Feed RSS

Pane senza impasto No-Knead Bread (ricetta di Jim Lahey)

Il segreto di Jim Lahey per fare il pane senza impasto… farina, lievito, acqua. Basta compattare un po’ il composto e lasciar lievitare per 16/20 ore… Parola di Jim Lahey, panettiere del Sullivan St. Bakery di New York…

Pane senza impasto No-Knead Bread (ricetta di Jim Lahey) Le ricette di PaolinaINGREDIENTI:
– 400 gr di farina 0 (oppure manitoba)
– 300 ml di acqua
– 1 gr di lievito di birra liofilizzato o 1/10 del cubetto di lievito di birra
– 6 gr di sale

COME SI PREPARA: In una ciotola grande unite la farina il sale, il lievito e infine l’acqua e date una mescolata veloce giusto per far amalgamare il tutto. Coprite con la pellicola trasparente e lasciate riposare per circa 16/18 ore a temperatura ambiente (20° circa). Trascorso il tempo previsto, il composto si presenterà con delle bollicine di aria. Infarinate una spianatoia, rovesciatevi il composto e ripiegatelo su se stesso dai 4 lati, uno alla volta. Ripetete l’operazione 2 volte. Avvolgete l’impasto in un canovaccio ben infarinato, avendo cura di riporlo dalla parte delle pieghe e lasciate riposare per 2/3 ore. Mezz’ora prima del termine di questa seconda lievitazione, accendete il forno, mettete dentro la pentola che dovrà contenere il pane e lasciate scaldare a 250° per 30 minuti. Trascorsi i 30 minuti, togliete la pentola dal forno, ribaltate l’impasto nella pentola, avendo cura di adagiarlo con le pieghe rivolte verso l’alto, coprite con un coperchio e infornate per 30 minuti. Poi togliete il coperchio e fate cuocere per altri 10 minuti. Togliete il pane dal forno e fate raffreddare.

Pane senza impasto No-Knead Bread (ricetta di Jim Lahey) le ricette di paolina

BUON APPETITO ^_^

©2012 lericettedipaolina. Tutti i diritti riservati.

»

  1. sì hai capito bene, non va lavorato, occorre solo mescolare bene gli ingredienti… e lasciarlo lievitare il tempo che occorre… ho postato un collage di foto che forse ti farà capire meglio…
    Il risultato a mio parere non è uguale MA MIGLIORE rispetto a tutte le ricette di pane che ho provato fino ad oggi..!!! ^_^

    Rispondi
  2. In pratica, se ho capito bene, l’impasto non va lavorato? Ma rimane più morbido del “normale”? E il risultato finale è uguale? Scusa se ti ho sommerso di domande, ma questa ricetta mi incuriosisce molto, Nata

    Rispondi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

noisuXeroi

loading a new life ... please wait .. loading...

farefuorilamedusa

romanzo a puntate di Ben Apfel

Le ricette di Paolina

passione, amore e divertimento...

scattopensieri

Fotodiario...pensieri-parole-immagini ©ariannapj

CookieBeauty

beauty by yourself.

The WordPress.com Blog

The latest news on WordPress.com and the WordPress community.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: