Feed RSS

Archivi tag: cipolla

Torta rustica stracchino e salsiccia di Silvia

Questa ricetta arriva direttamente dalla Calabria, precisamente da Locri in provincia di Reggio Calabria… grazie Silvia!
torta salata di SilviaINGREDIENTI:
per la pasta brisè:
-300 gr di farina
– 150 gr di burro
– sale
– acqua
per il ripieno:
– 400 gr di salsicce
– 2 uova
– parmigiano q.b
– 150 gr di stracchino
– 1 cipolla
– 1 bicchiere di vino bianco
– sale
– pepe

COME SI PREPARA:
Impastate la farina con il burro, sale e qualche cucchiaio d’acqua. Fate riposare la pasta, coperta, per 30. ( per il video della preparazione della pasta clicca qui )
Nel frattempo spellate, tagliate le salsicce e mettetele a cuocere in padella con la cipolla un po’ di sale e un pizzico di pepe. Quando il tutto risulterà ben rosolato sfumate con il vino bianco.
Successivamente in una ciotola sbattete le uova con il parmigiano, lo stracchino, sale e pepe e amalgamate bene il composto facendolo diventare una crema. Stendete la pasta e foderatevi uno stampo imburrato da 25 cm. di diametro. Fate un primo strato con la crema di straccino, poi la salsiccia e alla dine ancora lo stracchino. Ricoprite tutto con un’altra sfoglia di pasta; eliminate la basta in eccesso dai bordi e chiudeteli aiutandovi con una forchetta. Bucherellate la superficie della torta e spennellatela con un po’ di latte.
Mettete in forno per 20/25 minuti circa a 180°.

BUON APPETITO ^_^

©2012 lericettedipaolina. Tutti i diritti riservati.

Annunci

Rigatoni al cavolfiore di Anna Moroni – La Prova del Cuoco 16 gennaio 2013

questa sono le ricette di Anna Contro Tutti andate in onda su RAI1 mercoledì 16 gennaio 2013 durante il programma La Prova del Cuoco…

Rigatoni al cavolfiore di Anna Moroni La prova del cuoco mercoledì 16 gennaio 2013 le ricette di paolinaINGREDIENTI:
– 450 gr di rigatoni piccoli
– 1 cavolfiore del peso di 600 gr
– 30 gr di uvetta
– 30 gr di pinoli
– 1 cipolla media
– 6 filetti d’acciuga
– 3 cucchiai di pecorino
– 3 cucchiai d’olio
– sale
– pepe

COME SI PREPARA:
Lessate il cavolo. Intanto in una padella fate appassire la cipolla con un filo d’olio; aggiungete le acciughe e dopo 1-2 minuti aggiungete l’uvetta ed i pinoli. Lasciate cuocere aggiungendo un po’ di acqua di cottura dei cavoli e una volta cotti, anche gli stessi cavoli schiacciandoli un po’ con il mestolo. Calate la pasta nella stessa acqua di cottura dei cavoli e una volta cotta conditela nella padella assieme ai cavoli aggiungendo il pecorino.

BUON APPETITO ^_^

©2012 lericettedipaolina. Tutti i diritti riservati.

Timballo di rigatoni di Luisanna Messeri – la prova del cuoco mercoledì 5 dicembre 2012 –

Bellissima e buonissima ricetta di Natale e non solo!
Timballo di rigatoni di Luisanna Maesseri - la prova del cuoco mercoledì 5 dicembre 2012 -  le ricette di PaolinaINGREDIENTI:
– 500 gr di pasta brisè
– 350 gr di rigatoni
– 150 gr di grana
Per il ragù:
– 2 cipolle
– 2 carote
-2 coste di sedano
– 500 gr di carne macinata
– un barattolo di pelati
– concentrato di pomodoro q.b.
– 1 bicchiere di vino rosso
– sale
– pepe
– olio extravergine
Per la besciamella sprint:
– mezzo litro di latte
– 30 gr di amido di mais
– sale
– noce moscata
-1 noce di burro
– 1 albume
– burro

COME SI PREPARA:
In una casseruola fate rosolare l’olio con il sedano, la carota e la cipolla;  una volta rosolato aggiungete la carne macinata, poi il vino e  fatelo evaporare. Una volta evaporato aggiungete i pomodori con un po’ di concentrato. Fate cuocere per 3 ore.
Intanto preparate la besciamella con l’amido di mais sciolto nel latte freddo; amalgamate velocemente in modo da eliminare i grumi. Accendete il fornello, aggiungete la noce moscata e lasciate cuocere fino a che la besciamella diventa densa.
Cuocete i rigatoni a metà cottura, mettete il sugo nel sac a poche e riempite i rigatoni. Prendete una teglia rivestita di pasta brisè cotta un quarto d’ora in forno e disponete i rigatoni ripieni in orizzontale … per ogni strato mettete besciamella e parmigiano.
chiudere il tutto con un altro foglio di pasta brisè, sigillatela  e spenmnellatela con l’uovo. Fate cuocere in forno a 180° per 40 minuti.
Una volta cotto rovesciate su un piatto la teglia e servite il timballo tagliato a fette.

BUON APPETITO ^_^
©2012 lericettedipaolina. Tutti i diritti riservati.

Gnocchi di spinaci al forno di Anna Moroni – La prova del cuoco 3 novembre 2012 –

INGREDIENTI:
200 gr di spinaci
200 gr di ricotta
2 uova
150 gr di grana
30 gr di farina
70 gr di burro
1 kg di pomodori
1 cipolla
basilico
noce moscata
sale

COME SI PREPARA:
Lavate i pomodori, tagliateli a pezzi e metteteli a cuocere in una padella con la cipolla e un filo d’olio e un pizzico di sale. Quando i pomodori e le cipolle saranno appassiti aggiungete delle foglie di basilico e lasciate andare ancora per qualche minuto. Togliete dal fuoco i pomodori e passateli con il passaverdura ( in alternativa potete anche usare il frullatore ad immersione).
per una polpa più “sostenuta” potete anche aggiungere ai pomodori a pezzi un barattolo di polpa pronta…
Intanto lessate, tagliate gli spinaci e metteteli in una ciotola con: le uova ( 1 intero e 1 rosso), la ricotta, il grana e la noce moscata. Amalgamate bene il composto e trasferitelo sulla spianatoia infarinata; aggiungete farina fino a quando l’impasto sarà pronto per formare gli gnocchi.  Intanto mettete a bollire l’acqua salata e una volta che avrà raggiunto l’ebollizione calate gli gnocchi.
Quando gli gnocchi verranno a galla scolateli e disponeteli in una pirofila con sopra del grana grattugiato e un po’ di “fiocchi” di burro. Copriteli con la salsa di pomodoro e una spolverata di grana. Mettete in forno a 180° fino a quando saranno ben gratinati.

In alternativa alla salsa di pomodoro potete condirli con prosciutto cotto e besciamella

BUON APPETITO ^_^

©2012 lericettedipaolina. Tutti i diritti riservati.

Penne calabresi tonno e ‘nduja

… ho voluto provare questa ricetta che ho trovato qualche tempo fa su un sito made in Calabria! … PROVATELA! è semplice veloce e superbuona! da rimanere a bocca aperta  ^o^  ahahahahahah! 

INGREDIENTI (per 4 persone)
– 320 gr di pasta corta (penne o simili)
– 320 gr tonno ( io ho usato il tonno di Pizzo “Sardanelli”)
– una cipolla rossa di Tropea
– 4 cucchiaini di ‘nduja di Spilinga)
– olio
– sale
– pane grattugiato
– basilico

COME SI PREPARA
Mentre cuocete la pasta mettete a rosolare la cipolla in una padella con olio e un pizzico di sale. Quando sarà ben colorita versate il tonno e lasciate cuocere. Dopo circa 3/4 minuti unite un cucchiaino (o anche più!, dipende dai vostri gusti!) di ‘nduja e qualche foglia di basilico fresco. Scolata la pasta versatela nella padella dove avete preparato il condimento e saltate il tutto. Aggiungete, ancora in padella, del pane grattugiato (come aggiungereste il parmigiano sulla pasta normale) e servite!
BUON APPETITO ^_^

©2012 lericettedipaolina. Tutti i diritti riservati.

Polpettone ai funghi con salsa al vino della Clerici – La prova del Cuoco 1 ottobre 2012

questa è una ricetta di Casa Clerici, andata in onda durante la puntata della Prova del Cuoco di lunedì 1 ottobre 2012…

INGREDIENTI:
– 500 gr di carne di vitello tritata
– 20 gr di funghi porcini secchi
– 1/2 scalogno
– 4 fette di pancarré
– 10 gr di prosciutto cotto
– 2 uova
– 3 cucchiai di grana grattugiato
– olio extra vergine di oliva qb
– sale qb
– pepe qb
per la salsa:
– 
triti di odori (sedano, carota e cipolla)
– 1/2 bicchiere di vino bianco
– 1 bicchiere di brodo di carne
– 150 gr di panna fresca
– olio extra vergine qb
– sale qb
– pepe qb

COME SI PREPARA:
In una padella cuocete i funghi con un filo di olio e lo scalogno tritato. Nel mixer frullate il prosciutto cotto e il pancarré senza i bordi. In una ciotola amalgamate la carne trita, il composto di prosciutto, i funghi, le uova, il grana, timo, sale e pepe. Date la forma al polpettone e disponetelo su di una teglia ricoperta di carta forno. Infornate in forno preriscaldato a 180° per circa 50 minuti.
Nel frattempo fate soffriggere in una padella gli odori con un filo di olio, poi aggiungete il vino, il brodo e fate cuocere il tutto per 15 minuti. Una volta ristretto, frullatelo e aggiungete la panna, il sale e il pepe. Una volta cotto il polpettone, tagliatelo a fette e accompagnatelo con la salsa.

le prova del cuoco 1 ottobre 2012

BUON APPETITO ^_^

©2012 lericettedipaolina. Tutti i diritti riservati.

Zucchine alla Sandrina

INGREDIENTI (per 4-5 persone):
– 6 zucchine
– 1 cipolla
– 400 gr di polpa di pomodoro
– 150 gr di formaggio morbido
– 70 gr di parmigiano
– 4 cucchiai di pangrattato
– prezzemolo tritato
– olio q.b.
– sale q.b.
– pepe q.b.

COME SI PREPARA:
Tagliate le zucchine a rotelle, mettetele in una ciotola con poco sale e lasciatele riposare per qualche minuto per consentirne la fuoriuscita dell’acqua. Una volta eliminata questa, unite alle zucchine la cipolla, precedentemente tagliata, l’olio, il sale, la polpa di  pomodoro e il pepe; mescolate e versatele in una teglia da forno. In un’ altra ciotola amalgamate il parmigiano, il pangrattato, il formaggio morbido e il prezzemolo. Versate il composto sulle zucchine, ricoprite con un foglio di alluminio e infornate a 180° per 40-50 minuti.

BUON APPETITO ^_^


©2012 lericettedipaolina. Tutti i diritti riservati.

LUCA PISTOCCHI

Personal Fitness Trainer & Educatore Alimentare

noisuXeroi

loading a new life ... please wait .. loading...

farefuorilamedusa

romanzo a puntate di Ben Apfel

Le ricette di Paolina

passione, amore e divertimento...

scattopensieri

Fotodiario...pensieri-parole-immagini ©ariannapj

CookieBeauty

beauty by yourself.

The WordPress.com Blog

The latest news on WordPress.com and the WordPress community.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: