Feed RSS

Archivi tag: Ricette Alessandra Spisni

Rotolo di patate di Alessandra Spisni – La Prova del Cuoco 13 aprile 2013

questa è una ricetta di Alessandra Spisni andata in onda durante una puntata del programma La Prova del Cuoco del 13 aprile 2013… 

Rotolo di patate di Alessandra Spisni - La Prova del Cuoco le ricette di PaolinaINGREDIENTI:
– 200 gr di farina
– 1 kg di patate lessate
– 2 uova
– sale qb
– pepe qb
– noce moscata qb
– 40 gr di farina
– 500 gr di radicchio trevigiano
– 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
– 1 cucchiaio di prezzemolo fresco tritato
– 1 bicchiere di vino rosso robusto
– 1/2 bicchiere di brodo
– 30 gr di pinoli
– 50 gr di burro
– sale, pepe, aglio, rosmarino e salvia qb per preparare un sale aromatico

COME SI PREPARA:
Schiacciate le patate e mettete a scaldare un po’ di olio in una padella. Leggi il resto di questa voce

Annunci

Lasagne prezzemolate di Alessandra Spisni – La Prova del Cuoco 11 gennaio 2013

questa è una ricetta di Alessandra Spisni andata in onda durante una puntata de’ La Prova del Cuoco venerdì 11 gennaio 2013…

Lasagne prezzemolate di Alessandra Spisni - La Prova del Cuoco Le ricette di PaolinaINGREDIENTI:
– 300 gr di farina per sfoglia
– 3 uova
– 1 mazzolino di prezzemolo fresco
– sale e pepe macinati
– 800 gr di palombino
– 500 gr di vongole
– 1 spicchio di aglio
– 400 gr di pomodorini
– olio extra vergine di oliva
– 50 gr di burro

COME SI PREPARA:
Con la farina, le uova ed il prezzemolo, impastate e tirate la sfoglia. Pulite dall’osso centrale il palombo e taglialo a piccoli pezzi. Lavate e sbattete le vongole per eliminare l’eventuale sabbia. In un tegame scaldate il burro e metteteci l’osso di palombo tagliatelo in due o tre pezzi. Giratelo su tutti i lati e unitevi i pomodori tagliati a spicchi e lo spicchio d’aglio tagliato a metà. Insaporite con sale e pepe e lasciate cuocere 10 minuti a tegame coperto e fiamma bassa. In una padella scaldate tre cucchiai di olio extravergine d’oliva e mettete le vongole, coprite con coperchio e alzate la fiamma affinché si aprano. Appena saranno tutte aperte, spegnete e toglietele dal fuoco. Dividete la conchiglia dalla vongola, conservando quest’ultima ed eliminando la conchiglia. Con un colino, filtrate il liquido delle vongole rimasto sul fondo della padella ed unitelo al pomodoro cotto. Mettete a bollire una pentola d’acqua e preparate una bacinella con acqua fredda salata in cui raffreddare la sfoglia una volta cotta. Fate cuocere la sfoglia dopo averla tagliata a pezzi della dimensione giusta per la teglia e raffreddatela immediatamente. Alternate strati di sfoglia condita con il pomodoro, le vongole e il palombo ad ogni strato in maniera uniforme. Terminate con uno strato di sfoglia appena spennellata di pomodoro. Fate cuocere in forno per 15 minuti a 180° fino a che la sfoglia finale risulta croccante (non fate mai più di quattro strati compreso l’ultimo senza pesce).

BUON APPETITO ^_^

©2012 lericettedipaolina. Tutti i diritti riservati.

Polpette di salsiccia con frigione di Alessandra Spisni – La Prova del Cuoco 7 gennaio 2013

questa è una ricetta di Alessandra Spisni andata in onda durante una puntata de’ La Prova del Cuoco lunedì 7 gennaio 2013…

Polpette di salsiccia con frigione di Alessandra Spisni - La Prova del Cuoco Le ricette di PaolinaINGREDIENTI:
– 500 gr di spalla di maiale
– 250 gr di pancetta fresca di maiale
– 1/2 spicchio di aglio tritato o schiacciato
– sale
– pepe
– 1/2 bicchiere di vino bianco secco
per il frigione
– 500 gr di peperoni gialli e rossi
– 500 gr di cipolle dorate
– 500 gr di pomodori pelati
– sale

COME SI PREPARA:
In una terrina mescolate la carne di maiale, la pancetta, il vino bianco, l’aglio schiacciato con sale e pepe e mescolate con le mani. Mettete in frigo a riposare, tagliate i peperoni in pezzi alti circa 3 dita. Pelate le cipolle. Aprite e scolate i pelati. In un tegame largo e alto mettete i peperoni, la cipolla, i pelati e mettete sul fuoco a fiamma bassa. Nel frattempo togliete dal frigo la carne e formate delle polpettine, adagiatele direttamente nel tegame e distanziate in modo che non si attacchino una con l’altra. Coprite con un coperchio e lasciate cuocere circa 40 minuti senza mescolare, almeno finché le polpette non avranno cambiato colore. Correggete di sale e lasciate riposare almeno 15 minuti prima di servire.

BUON APPETITO ^_^

©2012 lericettedipaolina. Tutti i diritti riservati.

Zampone con purè di patate e lenticchie di Alessandra Spisni – La Prova del Cuoco 28 dicembre 2012

questa è una ricetta di Alessandra Spisni andata in onda durante una puntata de’ La Prova del Cuoco venerdì 28 dicembre 2012…
una buona idea per il menu di Capodanno…

Zampone con purè di patate e lenticchie di Alessandra Spisni - La Prova del Cuoco Le ricette di PaolinaINGREDIENTI:
– 1 zampone
– 500 gr di lenticchie
– 1 cipollina bionda
– 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
– 1 cucchiaio di farina OO
– sale
– pepe
per il purè di patate:
– 600 gr di patate di bologna primura o similari
– 50 gr di burro
– 100 gr di panna fresca liquida
– latte intero fresco qb
– sale
– noce moscata

COME SI PREPARA:
Mettete lo zampone in ammollo nell’acqua per almeno 12 ore in modo che si ammorbidisca bene la cotenna cambiando l’acqua ogni 3/4 ore. Mettete in ammollo anche le lenticchie in acqua fredda per circa 12 ore. Trascorso il tempo necessario, mettete lo zampone in un tegame, copritelo con l’acqua fredda fate cuocere per ben 4 ore. In un tegame basso e largo fate soffriggere la cipolla tagliata finemente con un goccio di olio, aggiungete le lenticchie scolate e lavate dall’acqua dell’ammollo, lasciate insaporire e aggiungete un  cucchiaio di farina. Coprite il tutto con l’acqua e fate cuocere per circa 30 minuti, poi salate, pepate e fate ultimare la cottura. Preparate il purè lessando le patate con la buccia nell’acqua salata, pelatele, schiacciatele con lo schiacciapatate e mettetele in una pentola dove avrete messo la panna a far scaldare con un pizzico di noce moscata e di sale. Aggiungete il burro, mescolate bene tutto e unite il latte caldo a piacere per ottenere la consistenza desiderata. Impiattate servendo lo zampone con le lenticchie e il purè di patate.

BUON APPETITO ^_^

©2012 lericettedipaolina. Tutti i diritti riservati.

Tortellini in brodo di Alessandra Spisni – La prova del Cuoco 21 Dicembre 2012 –

Ricetta dei tortellini in brodo di alessandtra spisni la prova del cuococ 21 dicembre 2012 le ricette di paolinaINGREDIENTI:
per la pasta:
– 4 uova
– 400 gr di farina
per il ripieno:
– 100 gr di mortadella
– 100 gr di prosciutto
– 100 gr di lombo di maiale
– 1 gr di grana
– 1 uovo
– burro
– 1.8 l di brodo
– vino
– noce moscata
– sale

COME SI PREPARA:
tagliate la carne e mettetela a cuocere nel burro sciolto in un pentolino con un po’ di sale. Girate spesso la carne e prima che cominci a friggere mettete il vino bianco e fate cuocere per 20-30 minuti circa. Successivamente tritate la carne con il liquido di cottura insieme al prosciutto e alla mortadella. Dopo aver tritato il tutto ( due volte se usate il tritacarne), aggiungete le uova, il formaggio, la noce moscata e se occorre un altro pizzico di sale.
Intanto preparate l’impasto per la sfoglia, tiratela molto finemente e tagliatela formando tanti quadratini da tra 1 e 2 cm di lato. Mettete il ripieno al centro dei quadratini piegateli formando i tortellini ( punta con punta, piegolina e girate intorno al dito congiungendo le altre due punte ). Calate i tortellini e fateli cuocere nel brodo di carne preparato con: carne di gallina, osso di ginocchio, sedano, carota, cipolla e un pizzico di sale.

Servite i tortellini caldi e…

BUON APPETITO ^_^

©2012 lericettedipaolina. Tutti i diritti riservati.

Faraona ripiena e cavolfiore gratinato di Alessandra Spisni – La Prova del Cuoco 14 dicembre 2012

questa è una ricetta di Alessandra Spisni andata in onda durante una puntata de’ La Prova del Cuoco venerdì 14 dicembre 2012…
una buona idea per il Menu di Natale…

faraona-ripiena-ricetta-alessandra-spisni-300x300INGREDIENTI:
– 1 faraona da 1,200 kg circa pulita
– 500 gr di polpa di maiale tritata 2 volte
– 50 gr di mortadella affettata sottile
– 3 uova
– 100 gr di formaggio grana grattugiato
– sale fino
– noce moscata
– 1 carota
– 1 cipolla piccola
– 1 costa di sedano
– qualche foglia di salvia
– 1 rametto di rosmarino
– 2 spicchi di aglio
– 50 gr di burro

COME SI PREPARA:
Preparate la besciamella nel classico modo con il roux fatto con burro fuso e farina e aggiungendoci poi il latte e la noce moscata, amalgamate bene e ottenete la besciamella. Tagliate poi i cavolfiori a pezzi e sbollentateli, metteteli in una teglia con la besciamella e in forno a gratinare per 10/15 minuti. Per il ripieno per la faraona, mettete in una ciotola il macinato di carne, la mortadella, 3 uova, formaggio grattugiato, sale e noce moscata e amalgamate tutto. Riempite la faraona disossata col composto fatto, chiudetela legandola o avvolgendola nella carta stagnola o carta da forno, mettetela a raffreddare in frigorifero, poi adagiatela in una pirofila con sale, pepe, un goccio di olio, salvia e aglio e infornate per un’ora e mezza. Servite la faraona con i cavolfiori gratinati.

BUON APPETITO ^_^

©2012 lericettedipaolina. Tutti i diritti riservati.

Stelle di verza di Alessandra Spisni – La Prova del Cuoco 7 dicembre 2012

questa è una ricetta di Anna Moroni andata in onda durante una puntata de’ La Prova del Cuoco giovedì 6 dicembre 2012…
Una buona idea per una ricetta natalizia..

Stelle di verza di Alessandra Spisni - La Prova del Cuoco Le ricette di PaolinaINGREDIENTI:
per la sfoglia:
400 g di farina
4 uova
per il ripieno:
500 g di verza
100 g di formaggio grattugiato
50 g di burro
100 g di mortadella tritata fine
1 uovo
sale e noce moscata
sale grosso
per condire:
150 g di prosciutto cotto affettato sottile
200 g di zucca ferrarese
olio extravergine di oliva

COME SI PREPARA:
Pulite la verza e tagliatela a striscioline, fatela cuocere in acqua bollente salata per 4 minuti, poi asciugatela con un canovaccio pulito. Fate insaporire la verza in una padella con il burro e la noce moscata, poi tritate grossolanamente con un coltello o una mezzaluna, radunate tutto in una ciotola e aggiungete la mortadella tritata ed il parmigiano. Unite l’uovo e correggete eventualmente con il sale macinato. Impastate e tirate la sfoglia e formate le stelle. Pelate la zucca e pulitela dai semi interni ed eventuali filamenti e affettatela sottilissima. In una padella larga scaldate l’olio extravergine sino a farlo fumare, abbrustolite la zucca mescolandola raramente e con delicatezza per pochi minuti, poi salate e pepate. Nel frattempo fate cuocere le stelle e appena vengono a galla, passatele in padella con la zucca, appena prima di spegnere, tagliate a striscioline il prosciutto ed unirlo al resto. Mettete un coperchio e lasciate riposare per 2 minuti prima di servire.

BUON APPETITO ^_^

©2012 lericettedipaolina. Tutti i diritti riservati.

LUCA PISTOCCHI

Personal Fitness Trainer & Educatore Alimentare

noisuXeroi

loading a new life ... please wait .. loading...

farefuorilamedusa

romanzo a puntate di Ben Apfel

Le ricette di Paolina

passione, amore e divertimento...

scattopensieri

Fotodiario...pensieri-parole-immagini ©ariannapj

CookieBeauty

beauty by yourself.

The WordPress.com Blog

The latest news on WordPress.com and the WordPress community.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: